Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

In commissione patrimonio è stato affrontato il piano di dismissione che vede protagonista Romeo Gestioni, che da 20 anni si occupa proprio dell’edilizia popolare a Napoli.
La questione è controversa perché alcuni consiglieri si sarebbero opposti, nonostante il parere favorevole dei propri capigruppo.

Pregiudiziali non ce ne sono state, e del resto l’accordo è estremamente conveniente per il Comune, che può così risparmiare sulla somma da versare a Romeo e avere più liquidità a disposizione.
L’operazione di dismissioni non ha precedenti di tali dimensioni: 300-400 rogiti al mese sono in programma, per giungere a un totale di 2800 alloggi venduti.
Ci si chiede cosa accadrà dopo la riqualifica dell’Insula, poiché nel frattempo il contratto con Romeo scadrà a dicembre 2012: tanto basta per suggerire diverse ipotesi.

Dividere la manutenzione dalla gestione è una di queste, oppure proseguire come adesso, o ancora indire una nuova gara per stimolare altri privati a farsi avanti.
In ogni caso aver provocato un dibattito pubblico è un segnale positivo, che sta facendo intervenire sia i sostenitori di de Magistris che i rappresentanti dell’opposizione.

Tuccillo Difende l’Accordo Con Romeo Gestioni

Commenta il post